ARCHIVIO Notizie CPT Padova


CONVEGNO "LA FORMAZIONE NELLE IMPRESE EDILI:NOVITÀ NORMATIVE, CRITICITÀ E PROSPETTIVE"

ci pregiamo di comunicarLe che il convegno dal titolo: LA FORMAZIONE NELLE IMPRESE EDILI: NOVITÀ NORMATIVE, CRITICITÀ E PROSPETTIVE

si terrà venerdì 19 febbraio 2016, ore 09:00 – 12:00 presso l’Aula Magna della Scuola Edile CPT via Basilicata n° 10, 35127 Padova (Camin Z.I.) ...continua...

 

2016/12/23

Gli uffici della Scuola Edile CPT - Area Sicurezza e Salute - e Cassa Edile di Padova - Magazzino Vestiario -  vi augurano Buone feste. Si riapre lunedì 9 gennaio 2017.

2016/07/27

CHIUSURA ESTIVA "Scuola Edile C.P.T. di Padova - Area Sicurezza e Salute" 

Si avvisano gli utenti che la Scuola Edile CPT di Padova - Area Sicurezza e Salute - sita in Via Basilicata 10 Padova (Camin), rimarrà chiusa per il periodo estivo dal  giorno 8 al 29 agosto 2016.

PROROGA TERMINI DI SCADENZA BANDO FIPIT - inail 2014

2014/12/02 ATTENZIONE

Con determina del Direttore centrale Prevenzione n. 83 del 28 novembre 2014, sono state apportate al bando Fipit 2014 le seguenti modifiche e integrazioni:

• il termine di scadenza di presentazione delle domande di partecipazione è prorogato alle ore 18.oo del 15 gennaio 2015

• il termine per la pubblicazione sul sito Inail della composizione delle Commissioni è prorogato al 27 gennaio 2015

• il termine di 180 giorni per l’attività istruttoria delle Commissioni è prorogato al 30 gennaio 2015.

L’avviso di proroga sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica italiana, Parte prima, Serie generale n. 280 del 02 dicembre 2014.

[INAIL]


BANDO  FIPIT / INAIL  2014

2014 07 22 Bando per il sostegno al miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul lavoro con riferimento all'innovazione tecnologica (FITIP).

...continua...


Bando INAIL-FIPIT 2014

2014/07/22

L’INAIL stanzia 30 milioni di euro a sostegno della sicurezza nelle piccole e micro imprese

Pubblicato oggi in Gazzetta Ufficiale il Bando Inail per sostenere le piccole e micro imprese operanti in agricoltura, edilizia ed estrazione e lavorazione dei materiali lapidei, per l’innovazione tecnologica di impianti, macchinari e attrezzature, che migliorino le condizioni di salute e sicurezza sul lavoro. La domanda di partecipazione potrà essere presentata dal 3 novembre al 3 dicembre 2014.

[CNCPT]   ...Continua...


BANDO INAIL ISI 2013 - Campagna incentivi alle imprese e sconto per prevenzione - ISI 2013

16/01/2014

Si comunica che l'INAIL ha pubblicato sul sito www.inail.it il BANDO ISI 2013, che stanzia contributi a fondo perduto per progetti di miglioramento delle condizioni di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro.

Tali contributi coprono il 65% della spesa prevista dal progetto, fino ad un massimo di 130.000,00 Euro.

Si segnala che fra i parametri previsti per il raggiungimento del punteggio minimo di ammissibilità, quest'anno è stata introdotta l'Asseverazione del sistema di gestione in conformità alla Prassi UNI/PdR 2:2013, relativo al settore delle costruzioni edili e dell'ingegneria civile.

Il servizio di asseverazione verrà attivato dal Comitato Paritetico Territoriale per la Provincia di Padova entro breve tempo; invitiamo pertanto tutti gli interessati a contattarci.

 

Si allega l'estratto dell'avviso INAIL 2013. ...continua...


18/06/2013

CIRCOLARE - Trasmissione dati sanitari lavoratori sottoposti a sorveglianza sanitaria - Chiarimenti applicativi.

Il Ministero della salute, d'intesa con il Ministero del Lavoro e con il Coordinamento tecnico delle Regioni, ha emesso una circolare che fornisce chiarimenti in merito agli obblighi derivanti dall'art. 40 comma 2-bis del d. lgs. 81/08 ...continua...


29 marzo 2013

Incontro Informativo - SICUREZZA DEI CANTIERI SOGGETTI ALLA PRESENZA DI TRAFFICO VEICOLARE E OBBLIGHI FORMATIVI PER GLI ADDETTI  (D.I. 04 marzo 2013)

 Nuovo seminario informativo organizzato per il 17 MAGGIO 2013 a cura del CPT di Padova e del CPIPE.

...continua...

 


12 aprile 2013

Finanziamenti ISI 2012 – Invio telematico delle domande.

Si informa che sono state pubblicate: la data dell’invio telematico delle domande per il bando ISI 2012 e le modalità di invio al seguente link:

http://www.inail.it/Portale/appmanager/portale/desktop?_nfpb=true&_pageLabel=PAGE_SICUREZZA&nextPage=Finanziamenti_ISI_2012/index.jsp

 E’ importante leggere con attenzione le istruzioni indicate poiché è necessario collegarsi al portale qualche giorno prima per poter acquisire l’indirizzo per l’invio.


21 Novembre 2012

Prevenzione Incendi:

nuova modulistica in vigore dal 27.11.2012 

...vai al sito dei VVFF.... 


23/05/2012

Procedure tecniche da seguire nel caso di sollevamento persone con attrezzature non previste a tal fine, approvate dalla Commissione consultiva il 18 aprile 2012

...continua... 


05/06/2012

Circolare n. 13 del 5 giugno 2012 - nozione organismi paritetici nel settore edile - soggetti legittimati all'attività formativa

...scarica la circolare...


04 giugno 2012

SEMINARIO - RISCHI SPECIFICI IN EDILIZIA - L'INSTALLAZIONE DELLE LINEE VITA.

Nuovo seminario informativo organizzato per il 26 giugno 2012 a cura del CPT di Padova.

...continua... 


12 settembre 2012

D.Lgs. 81/08: definito il terzo elenco dei valori indicativi di esposizione professionale

...continua...


04 settembre 2012

Verifiche periodiche: nuovi chiarimenti dal Ministero del Lavoro
...continua...


12 Novembre 2012

Lunedì 19 novembre 2012 alle ore 15.00

presso l’aula magna della Scuola Edile (C.P.I.P.E.) di via Basilicata 10 – (Camin – Padova)
si terrà un INCONTRO INFORMATIVO (GRATUITO) 


08/05/2012 

Campi elettromagnetici : proroga valutazione dei rischi

La Commissione Europea ha rinviato l’entrata in vigore dell'obbligo di valutare il rischio da campi elettromagnetici al 31 ottobre 2013.   Infatti con la Direttiva 2012/11/UE del 19 aprile 2012 ha modificato la direttiva 2004/40/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all'esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti dagli agenti fisici campi elettromagnetici.

La presente modifica è stata effettuata al fine di migliorare il quadro normativo europeo in ambito sicurezza sul lavoro campi elettromagnetici e per consentire l’aggiornamento delle disposizioni della direttiva alla luce delle ultime conoscenze scientifiche relative agli effetti dei campi elettromagnetici sulla salute, non ancora disponibili.

Il rinvio sarà norma di legge solo dopo la pubblicazione della modifica della Direttiva 2004/40/CE sulla GUCE e l'approvazione della modifica con provvedimento di legge italiano, pubblicato sulla G.U.

 


17/04/2012

Aggiornamento dei Costi della Sicurezza - Normativa e applicazione

Il CTP di Roma, che è da sempre impegnato nella costruzione e nell’affermazione di una più consapevole cultura della sicurezza, ha pubblicato l'opuscolo “I COSTI DELLA SICUREZZA - AGGIORNAMENTO 2012 - NORMATIVA E APPLICAZIONE”, con il patrocinio della Direzione Regionale Lazio dell’INAIL.

[http://www.ctproma.it]

 ...è possibile scaricare il materiale nella sezione Pubblicazioni... 


22/03/2012

SINTESI FORMAZIONE ACCORDI STATO REGIONI

E' possibile scaricare un documento di sintesi dell’accordo siglato in conferenza permanente Stato Regioni ...continua...


31/01/2012
Newsletter “Sicurezza e Prevenzione” Gli argomenti del numero 1/2012 in uscita oggi


E' on line come di consueto la newsletter del mese di gennaio "Sicurezza e prevenzione" che il Ministero del Lavoro realizza in collaborazione con la redazione Radio Cor del Sole 24 Ore.
In apertura un aggiornamento sulle ultime iniziative promozionali, anche di tipo finanziario, indirizzate ad un innalzamento sempre più concreto dei livelli di tutela degli ambienti di lavoro.
Seguono due interessanti iniziative promosse dall'Inail: un bando che stanzia 205 milioni di euro per incentivare le imprese a realizzare interventi volti ad un miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza dei lavoratori e la nuova campagna per l'assicurazione degli infortuni domestici. [da:lavoro.gov.it]

Scarica il documento...


19/01/2012

FORMAZIONE - A TUTTE LE IMPRESE EDILI E AFFINI DELLA PROVINCIA DI PADOVA,

 

In seguito alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale l’11 Gennaio scorso, dei nuovi Accordi sulla formazione per lavoratori, preposti, dirigenti e titolari d’impresa che svolgono in proprio il ruolo di RSPP, che entreranno in vigore a tutti gli effetti dal 26 gennaio prossimo,

Vi comunichiamo, che Ance Padova e il CPT di Padova hanno organizzato un incontro gratuito:

30 Gennaio 2012

“ILLUSTRAZIONE DEI NUOVI SCHEMI OPERATIVI PER LA SICUREZZA:

  • Piano Operativo di Sicurezza (POS) 
  • Piano di Montaggio Uso e Smontaggio dei Ponteggi (Pi.M.U.S) 
  • Novità introdotte dal D.P.R. 177/11 (Lavori in ambienti confinati)
  • Accordo Stato Regioni 21.12.2011 sulla Formazione Dirigenti, Preposti, Datori di Lavoro RSPP
  • Accordo Stato Regioni 21.12.2011 sulla Formazione Lavoratori”

   ... continua...


13/01/2012

Incentivi alle imprese 2011 

Finanziamenti per 205 milioni di euro, ripartiti su base regionale: sono previsti nell'Avviso pubblico 2011 per incentivare la realizzazione di interventi per il miglioramento della salute e la sicurezza dei luoghi di lavoro.
Dalle ore 12 del 28 dicembre 2011 alle ore 18 del 7 marzo 2012 le domande potranno essere compilate e salvate mediante procedura informatica attiva sul portale INAIL, sezione Punto cliente. Le domande saranno successivamente inviate, tramite il codice identificativo assegnato, con inoltro telematico da effettuare nei giorni che verranno indicati dopo il 14 marzo 2012.

...continua... 


17/10/2011

FORMAZIONE SPECIFICA PER PREPOSTI, CAPICANTIERE E CAPISQUADRA

 

(Ai sensi del D.Lgs. 81/08 art.37, c.7) Durata 8 ore: rilascio di attestato di formazione in conformità al decreto legislativo. 81/08 art. 37, c.7. Il corso è rivolto a tutte le imprese iscritte alla Cassa Edile di Padova ed è gratuito. SEDI E NUMERO MASSIMO ISCRITTI Fino a 80 posti sede Padova  ...continua...

 


  17/10/2011

Emanata la circolare sul nuovo Regolamento Antincendio

 

La Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Ministero dell`Interno ha emanato, con lettera circolare prot. n. 13061 del 6 ottobre 2011, i primi indirizzi applicativi sul nuovo Regolamento di prevenzione incendi - D.P.R. 1 agosto 2011, n. 151, ...segue...


 

12/01/2012

La Gazzetta Ufficiale n. 8/2011 pubblica i TESTI UFFICIALI degli Accordi sulla Formazione Dirigenti, Preposti, Lavoratori, approvati dalla Conferenza Stato Regioni 21.12.2011 Entrano in vigore oggi 12 gennaio 2012

 

"Decreto RSPP": il 14.2.2012 scadono i termini per l'aggiornamento

NESSUN RINVIO dell'aggiornamento quinquennale

Chi NON conclude l'aggiornamento entro il 14.2.2012 PERDE il requisito di RSPP/ASPP e DECADE AUTOMATICAMENTE dall'incarico

SANZIONE Datore lavoro che NON lo sostituisce: arresto da 3/6 mesi o ammenda 2.500/6.400 Euro

   ...continua... 


29/02/2012

Approvato l’accordo attrezzature previsto dall’art. 73 comma 5 del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.

 

La Conferenza Stato-Regioni del 22 febbraio 2012 ha approvato l’intesa sull’Accordo previsto dall’Art. 73, comma 5, del TUS che richiede l’individuazione di quelle attrezzature di lavoro per le quali viene richiesta una specifica abilitazione degli operatori ...continua...


09/10/2011

Messaggio del Presidente Napolitano in occasione della 61° giornata A.N.M.I.L. e della giornata nazionale per le vittime dei disastri ambientali e industriali causati dall'incuria dell'uomo' che si celebra insieme alla 61° Giornata nazionale per le vittime degli incidenti sul lavoro, ha espresso il suo augurio per il pieno successo delle iniziative dedicate alla problematiche da affrontare.

 

"Impegno di tutti per sviluppare la cultura della prevenzione e assicurare la piena osservanza delle norme a garanzia della salute e dell'integrità fisica dei lavoratori"

Nel messaggio al Ministro dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Stefania Prestigiacomo, il Capo dello Stato ha reso il suo commosso omaggio a quanti hanno perso la vita per i disastri ambientali e industriali ricordando le drammatiche conseguenze: "La ricorrenza rappresenta un'importante occasione di riflessione e di confronto su un tema di grande attualità per il nostro Paese. Occorre operare affinché i processi di trasformazione territoriale, di urbanizzazione e di sviluppo delle attività economiche siano realizzati con la dovuta attenzione alla sicurezza, alla incolumità pubblica ed al rispetto dell'ambiente e delle sue insostituibili risorse. A tal fine si impone un responsabile impegno da parte delle istituzioni, nazionali e locali, della comunità scientifica e degli operatori economici per sviluppare la cultura della previsione e della prevenzione, cui va affiancata una costante e puntuale azione di vigilanza e di controllo".

Nel messaggio al Presidente dell'Associazione Nazionale fra i lavoratori mutilati e invalidi del lavoro, Daniele Bettoni, il Presidente Napolitano ha sottolineato che la 61° Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro "rappresenta un'importante occasione per ricordare tutti coloro che hanno visto sacrificata la propria salute o addirittura la propria vita nei luoghi di lavoro". Anche il "tragico crollo di Barletta che ha provocato la morte di giovani donne costrette a un lavoro nero vergognosamente sottopagato ha gettato la luce su pratiche intollerabili".

Per il Capo dello Stato "gli infortuni sul lavoro e le morti bianche costituiscono un fenomeno sempre inaccettabile. La loro significativa riduzione nel 2010 deve essere considerata non un traguardo ma una tappa del percorso volto ad assicurare la piena osservanza di tutte le norme a garanzia della salute e dell'integrità fisica dei lavoratori. Pur nella crisi economica generale che negli ultimi anni ha colpito il nostro Paese e tutto il mondo occidentale non può abbassarsi la guardia riducendo gli investimenti nel campo della prevenzione e della sicurezza sul lavoro. È perciò necessario continuare a contrastare con determinazione la piaga del lavoro nero al quale troppo spesso si accompagnano forme di sfruttamento e di violazione delle norme a tutela della sicurezza".

[www.quirinale.it]


29/09/2011

COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE PER GLI INTERPELLI IN MATERIA DI SALUTE E SICUREZZA DEL LAVORO

 

Decreto direttoriale del  28 settembre 2011  -  Vedi documento pdf


01/08/2011

MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI

DECRETO 22 luglio 2011
Proroga dell'entrata in vigore del decreto 11 aprile 2011 recante disciplina delle modalita' di effettuazione delle verifiche periodiche di cui all'All. VII del decreto legislativo 9 aprile 2008,
  n. 81, nonche' criteri per l'abilitazione dei soggetti di cui all'articolo 71, comma 13, del medesimo decreto legislativo. Scarica il documento


28/07/2011

Nuove regole per la prevenzione incendi

 

Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Regolamento per la semplificazione di procedimenti in materia di prevenzione incendi.
Si tratta del primo testo, emanato sulla base di quanto previsto dal Decreto-Legge n.78 del 2010, teso a semplificare le procedure e ridurre gli oneri amministrativi, mantenendo inalterati i livelli di garanzia e di sicurezza.  ...continua...

[tratto da www.governo.it]


  Padova 01/07/2011
A TUTTE LE IMPRESE ISCRITTE ALLA CASSA EDILE DI PADOVA: 


Oggetto: PROGETTO “SICUREZZA IN CANTIERE” 

Il C.P.T. di Padova è lieto di informarVi che sta per iniziare un progetto pilota in collaborazione con INAIL Provinciale inerente la sicurezza in cantiere.

...continua...


03/05/2011

Decreto Ministero del lavoro 11/04/2011


È stato pubblicato in gazzetta ufficiale il Decreto del Ministero del lavoro dell’11 aprile 2011 sulle modalità di effettuazione delle verifiche periodiche delle attrezzature di cui all'Allegato VII al D.Lgs. 81/2008 (tra cui apparecchi di sollevamento materiali e persone) nonché i criteri per l'abilitazione dei soggetti di cui all'articolo 71, comma 13.


27 Aprile 2011

SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO 13 Maggio 2011

 

RISCHI SPECIFICI IN EDILIZIA

DIFFERENZA DI GENERE-ETA’,

PROVENIENZA DA ALTRI PAESI

CONDIZIONI CLIMATICHE: COLPO DI CALORE

CADUTA DALL’ALTO

 

Scarica tutto il materiale

...continua...  


21 Aprile 2011

Incontro su: Compiti e responsabilità del Committente


Il committente assume un ruolo sempre più importante quale figura cardine, attorno alla quale ruotano i professionisti e le imprese impegnati in cantiere.
Nell’ambito di un più complesso processo di miglioramento continuo della sicurezza nei cantieri, si rende necessario organizzare un processo di cambiamento del committente e del suo atteggiamento nei confronti della sicurezza.
Il 5 maggio 2011 nella Sala Congressi A. Bisaglia del CENSER - Viale Porta Adige, 45 45100 - Rovigo si tiene l'incontro su "Compiti e responsabilità del Committente" .
Compiti e responasbilita' riassunti efficacememte in un opuscolo che sara' presentato durante l'incontro.
Scheda d'iscrizione e le finalita' del progetto.


26 Gennaio 2011

Quanto costa un'azienda carente in sicurezza? Te lo dice il software INAIL 

24 gennaio 2011. La Contarp e la Csa hanno messo a punto uno strumento che permette alle imprese di quantificare i costi legati a un infortunio (sia diretti che indiretti), consentendo alle imprese di comprendere meglio l'impatto non solo sociale, ma anche economico, del fare prevenzione. Avviata una sperimentazione con la Confapi di Reggio Emilia ...continua... 


26 Gennaio 2011

Procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere

La Commissione consultiva permanente sulla salute e sicurezza sul lavoro, nella riunione del 19 gennaio 2011, ha approvato il documento "Procedura per la fornitura di calcestruzzo in cantiere". 

 [ilSole24ore] ...continua... 


26 Gennaio 2011

Circolare INPS n. 7 del 14 gennaio 2011 

L'Inps, con circolare n. 7/2011, ha dato il via libera al recupero dell'agevolazione consistente nello sgravio dell'11,50% sui contributi riferiti all'anno 2010.


19 Gennaio 2011

Circolare Min. Lavoro n.41 del 9 12 2010


In data 9 dicembre 2010 la Direzione Generale per l'Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha emanato la circolare n. 41. Vengono fornite istruzioni operative al personale ispettivo delle Direzioni del Lavoro in merito al verbale di primo accesso, al potere di diffida, al verbale unico, a seguito della modifica dell'art. 13 del D. Lgs 124/04 operata dall’art. 33 della legge n. 183 del 2010 (Collegato Lavoro)."

[fonte www.prevenzionecantieri.it]


29 Dicembre 2010

SISTRI: Ministro Prestigiacomo firma decreto per proroga di 5 mesi, fino al 31 maggio 2011.

 

Il Ministro Stefania Prestigiacomo ha firmato il 22 dicembre, un Decreto che contiene ulteriori disposizioni per l'avvio sul piano operativo del sistema SISTRI.

Con tale Decreto viene prorogato al 31 maggio 2011 il termine che il precedente Decreto Ministeriale 28 settembre 2010 aveva fissato per l'avvio completo del SISTRI.

Il Decreto sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale nei prossimi giorni e comunque entro la fine del 2010.


29 Dicembre 2010

CASSEFORME RAMPANTI


Giovedì 23 Dicembre 2010
Le casseforme rampanti, utilizzate per la realizzazione in sicurezza di pilastri di grandi dimensioni, costituiscono un valido strumento di protezione collettiva. Essenziali per la sicurezza sono la scelta della tipologia e la scrupolosa osservanza delle istruzioni di utilizzo.

[fonte www.prevenzionecantieri.it]


29 Dicembre 2010

AMBIENTI CONFINATI: Circolare Ministeriale


Giovedì 23 Dicembre 2010
Il giorno 8 dicembre 2010 la Direzione Generale per le Attività Ispettive ha emanato la Circolare 42/10 inviandola alle Direzioni del Lavoro e al Coordinamento Tecnico delle Regioni sul tema dei lavori in ambienti sospetti di inquinamento. Vengono promosse, in sintonia con la Direzione Generale della Tutela della Condizioni di Lavoro e il Coordinamento Tecnico Interregionale, iniziative mirate a individuare, monitorare e controllare gli appalti di manutenzione o pulizia di aree confinate, tipo silos, pozzi, cisterne, serbatoi, impianti di depurazione, cunicoli, gallerie ecc

[fonte www.prevenzionecantieri.it]


29 Dicembre 2010

VIDEO: SICUREZZA IN ALTEZZA E SICUREZZA NEGLI SCAVI

Lunedì 29 Novembre 2010 

La Campagna di Prevenzione Cantieri

Il 31 ottobre 2010 è partita la Campagna Informativa del Piano Prevenzione Edilizia promossa dalle Regioni e Province Autonome, dall’ INAIL, dal Ministero del lavoro e della Previdenza Sociale e dal Ministero della Salute, con il supporto delle Parti Sociali anche attraverso il CnCTP ed il Formedil.

L’obiettivo è quello di sollecitare l’attenzione ai rischi da lavoro dell’Edilizia e favorire comportamenti sicuri, diffondendo la cultura della prevenzione tra i lavoratori e le imprese del settore che si caratterizza in tutto il Paese come il più critico dal punto di vista infortunistico.

La Campagna è indirizzata a tutti i Soggetti che operano nel settore: lavoratori, imprese, progettisti, coordinatori della sicurezza, ecc.

Alle campagne stampa e radio-televisive di comunicazione sociale a livello nazionale sui media, saranno affiancate specifiche iniziative a livello regionale promosse dai Comitati di Coordinamento regionali e provinciali.

 

Iniziative sul territorio
Salva la vita dall'alto (Pdf)


Sono stati realizzati due dei tre video previsti per il PIANO NAZIONALE DI PREVENZIONE IN EDILIZIA a cura delle Regioni e Province Autonome e di INAIL: lavorare sicuri in altezza (12 min) e lavorare sicuri negli scavi (10 min)

I video sono densi di informazioni di sicurezza fornite con immagini realizzate in cantiere, interviste ad operatori ed esperti e arricchite dalle simpatiche animazioni di NAPO, una co-produzione europea.

[fonte www.prevenzionecantieri.it]


29 Dicembre 2010

PUBBLICATI I CORSI FORMEDIL/Scuole Edili

Lunedì 29 Novembre 2010 

Nella Sezione FORMAZIONE/CORSI si possono selezionare per tipologia di contenuto, i corsi organizzati in tutta Italia da Formedil, Ente Nazionale per l’addestramento professionale in edilizia. Per informazioni e' presente il link al sito di Formedil.

[fonte www.prevenzionecantieri.it]


29 Dicembre 2010

CORSI INAIL

Lunedì 29 Novembre 2010 

Pubblicati i corsi INAIL riguardanti impianti elettrici, vibrazioni, gru a torre, piattaforme aeree, ponteggi, DPI e un Corso di formazione per Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione

Maggiori informazioni si possono ottenere mediante link diretto all'area corsi del Portale INAIL.
[fonte www.prevenzionecantieri.it]


10 Dicembre 2010

NUOVI INCENTIVI INAIL ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

ISI INAIL 2010 - INCENTIVI ALLE IMPRESE PER LA SICUREZZA SUL LAVORO

in attuazione dei DD.Lgs. 81/2008 e 106/2009, art. 11, comma 5.

 

1. OBIETTIVO

Incentivare le Imprese a realizzare interventi finalizzati al miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro: possono essere presentati progetti di investimento, di formazione  e per l'adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale.
2. AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

L'incentivo è costituito da un contributo in conto capitale nella misura dal 50% al 75% dei costi del progetto.Il contributo è compreso tra un minimo di € 5.000 ed un massimo di € 100.000,00. Per le imprese individuali e per i progetti di formazione sono previsti limiti più bassi.Per gli importi maggiori può essere richiesta un'anticipazione del 50%.
3. DESTINATARI

Destinatari sono le imprese, anche individuali, iscritte alla Camera di Commercio Industria, Artigianato ed Agricoltura.
4. RISORSE 

Per l'anno 2010 l'INAIL ha stanziato 60 milioni di euro ripartiti in budget regionali.
5. MODALITA' E TEMPI

A partire dal 10 dicembre 2010, sul sito www.inail.it - Punto Cliente le imprese hanno a disposizione una procedura informatica che consente, attraverso la semplice compilazione di campi obbligati, di verificare la possibilità di presentare la domanda di contributo.La domanda può essere presentata attraverso la procedura informatica a partire dalle ore 14,00 del 12 gennaio 2011 (apertura dello sportello).Condizione per la presentazione della domanda è, oltre al possesso dei requisiti di ammissibilità, il raggiungimento di un punteggio soglia, determinato da diversi parametri: dimensione aziendale, rischiosità dell'attività di impresa, numero di destinatari, finalità ed efficacia  dell'intervento, con un bonus in caso di collaborazione con le Parti sociali nella realizzazione dell'intervento.Lo sportello telematico riceve le domande in ordine di arrivo e chiuderà il 14 febbraio 2011. La chiusura potrebbe essere anticipata in caso di esaurimento dei fondi disponibili nel budget regionale.Entro i 15 successivi all'invio telematico l'impresa deve far pervenire alla Sede INAIL competente la domanda cartacea debitamente sottoscritta, oltre alla documentazione prevista.In caso di ammissione all'incentivo, l'impresa ha un termine massimo di un anno per realizzare e rendicontare il progetto. Entro 60 giorni dalla rendicontazione, in caso di esito positivo delle verifiche, il contributo viene erogato.
6. INFORMAZIONI

Tutte le informazioni possono essere trovate negli Avvisi pubblici regionali sottoelencati.

PUNTO  DI  CONTATTO: Contact Center - Tel 803164 
Moduli di domanda cartacea rilasciati dalla procedura (compilazione on line)

 

Potete scaricare il programma e gli allegati... 


26 Ottobre 2010

FORMAZIONE SPECIFICA PER PREPOSTI, CAPICANTIERE E CAPISQUADRA

(Ai sensi del D.Lgs. 81/08 art.37, c.7)

 

Durata 8 ore

rilascio di attestato di formazione in conformità al decreto legislativo. 81/08 art. 37, c.7.

Il corso è rivolto a tutte le imprese iscritte alla Cassa Edile di Padova ed è gratuito.

 

SEDI E NUMERO MASSIMO ISCRITTI

Fino a 80 posti sede Padova

Fino a 50 posti sede Cittadella

Fino a 50 posti sede Stanghella

 

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE:

 

1. L’impresa deve essere iscritta alla cassa Edile di Padova

2. Le imprese con un numero totale di addetti inferiore a 50, potranno iscrivere un numero massimo di 3 lavoratori.

3. Le imprese con un numero totale di addetti superiore a 50, potranno iscrivere un numero massimo di 5 lavoratori.

4. Compilazione del modulo di iscrizione e invio alla segreteria del CPT di Padova entro il giorno 08 novembre 2010. Programma e modulo d'iscrizione possono essere scaricati ai link sottostanti.

 

Vai...



1 Maggio 2010

CORSO DATORI DI LAVORO CPT Padova - SABATO 8 - 15 MAGGIO 2010

Con questa informativa comunichiamo a tutte le imprese iscritte alla Cassa Edile interessate alla formazione per DATORI DI LAVORO E DIRIGENTI, che presso l’aula magna della Scuola Edile (CPIPE) nelle due giornate di sabato 8 e sabato 15 maggio 2010 si terrà il corso: FORMAZIONE SPECIFICA PER DATORI DI LAVORO E DIRIGENTI DELLE IMPRESE AFFIDATARIE (ai sensi del D. Lgs. 81/08 art. 97, c. 3.ter) Con sede presso l’aula magna della Scuola Edile, via Basilicata 10 a Camin – PD

Durata 8 ore, suddivise in 2 incontri di mezza giornata: rilascio di attestato di formazione in conformità al decreto legislativo.

Il corso è da intendersi non a pagamento per i Datori di Lavoro delle imprese iscritte alla Cassa Edile di Padova. Iscrizioni possibili tramite il modulo di iscrizione da compilare e restituire entro il 30 aprile.

 

Potete scaricare il programma e gli allegati... 


10 Maggio 2009

Seminario di aggiornamento 29 Maggio 2009

 

Il CPT di Padova promuove un’azione di sensibilizzazione attraverso iniziative seminariali, organizzando un SEMINARIO DI AGGIORNAMENTO in merito agli orientamenti della recente giurisprudenza in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. 

IL SEMINARIO È RIVOLTO A TUTTE LE IMPRESE DEL SETTORE EDILE E QUINDI
SONO INVITATI I DATORI DI LAVORO, I RESPONSABILI DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE (RSPP), I LAVORATORI ED I LORO RAPPRESENTANTI (RLS).

Tale incontro si terrà il giorno
29 maggio 2009 dalle ore 9.00 alle ore 12.30
presso 
Aula magna della sede della Scuola Edile di Padova (CPIPE)
Via Basilicata – 10, Padova – zona Camin.

 

Potete scaricare il programma e gli allegati...


14 aprile 2009
Normativa antisismica subito in vigore.

Incentivi per la sicurezza della casa Antisismica - Norme antisismiche subito in vigore. Ritirata la proroga del 30 giugno 2010 e con il piano casa saranno in vigore le norme già previste dal decreto ministeriale del 14 gennaio 2008.
Le norme tecniche non si applicheranno solo ai progetti di nuovi edifici, ma saranno vincolanti anche per interventi di adeguamento di immobili esistenti. In pratica, ogni volta che si interverrà su un edificio, con una ristrutturazione, un consolidamento o un ampliamento (per esempio, una sopraelevazione), sarà d'obbligo adeguare l'immobile ai nuovi limiti di sicurezza. 
Per gli edifici pubblici si prevede un piano speciale per l'adeguamento di scuole e ospedali, strutture per cui la messa in sicurezza è a dir poco prioritaria. 
Si parla anche di possibili incentivi per chi investe sulla sicurezza antisimica della propria abitazione. 
Il premio di cubatura del 35% sarà concesso a chi, dopo la demolizione del proprio edificio, ricostruirà nel pieno rispetto delle normative antisismiche. 
Interventi di incatenamento, riempimento o tirantaggio, potrebbero essere parzialmente finanziati con uno sgravio Irpef del 55%.


10/04/2009

RAPPRESENTANTI DELLA SICUREZZA:

Ricordiamo che vanno comunicati all'INAIL i nominativi entro il 16 maggio secondo quanto disposto dalla circolare INAIL nr. 11/2009.

L’istituto ha scelto, una procedura telematica ad hoc consultabile nel sito ( www.inail.it / comunicazione all’INAIL dei nominativi degli RLS ) 
La mancata comunicazione comporterà una sanzione pecuniaria di euro 500,00.= (*cinquecento*) a carico del datore di lavoro o del dirigente come da art. 55 del D.Lgs.81/2008)

Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (art. 47 del Testo Unico) è eletto o designato dai lavoratori: nelle aziende in cui tale designazione non sia stata effettuata, il datore di lavoro ovviamente non dovrà procedere ad alcuna comunicazione.
Per gli anni successivi, se non sono intervenute variazioni, l'azienda potrà semplicemente confermare la situazione già comunicata; diversamente, dovrà procedere ad una nuova segnalazione.


17/09/2008

ACSR  Procedure per gli accertamenti sanitari di assenza di tossicodipendenza

o di assunzione di sostanze stupefacenti o psicotrope in lavoratori addetti a mansioni che comportano particolari rischi per la sicurezza, l’incolumita’ e la salute di terzi applicative del provvedimento n. 99/cu 30 ottobre 2007 (G.U. n. 266 del 15 novembre 2007)


Convegno del 10 Aprile p.v. sul Fondo per le vittime dell’amianto

La Fondazione vittime dell'amianto vittime dell'amianto "Bepi Ferro" onlus, sorta a Padova nell'aprile 2008, organizza un convegno su opportunità, necessità e prospettive...In allegato potete scaricare il programma e gli allegati.


20/03/07

Circolare 04/07 del ministero del lavoro

Il ministero del lavoro ha emanato una circolare nella quale riporta alcuni chiarimenti in merito all'obbligo di redazione del POS. In particolare le imprese che non partecipano direttamente all'esecuzione dei lavori nei cantieri edili.


27 / Marzo / 2007
PIMUS PIANO DI MONTAGGIO USO E SMONTAGGIO PONTEGGI

IL GRUPPO DI LAVORO SULLA SICUREZZA NEI CANTIERI DELLA PROVINCIA, A CUI PARTECIPA ANCHE IL CPT, HA ELABORATO UN DOCUMENTO GUIDA SUGLI OBBLIGHI CHE REGOLAMENTANO L'USO DI PONTEGGI E LA REDAZIONE DEL PIANO DI MONTAGGIO, USO E SMONTAGGIO DEGLI STESSI (PIMUS) SCARICABILE DALLA SEZIONE MODULISTICA UNITAMENTE ALLE LINEE GUIDA


D.lgs. 9 aprile 2008, n. 81 TESTO UNICO SULLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Attuazione dell'articolo 1 della legge 3 agosto 2007, n. 123, in materia di tutela della salute e della sicurezza nei luoghi di lavoro. (Gazzetta Ufficiale n. 101 del 30 aprile 2008 - Suppl. Ordinario n.108)

PUBBLICATO SULLA GAZZETTA UFFICIALE IL “TESTO UNICO DELLA SICUREZZA”....


15 / Dicembre / 2006
NORMATIVA SUL RUMOR E PIMUS

IL 14 DICEMBRE 2006 ENTRA IN VIGORE LA NUOVA NORMATIVA SUL RUMORE E PIMUS, LA CIRCOLARE E' SCARICABILE DALLA SEZIONE CPT CIRCOLARI


15 / Dicembre / 2005
MODELLO POS E RELATIVE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE

POSSONO ESSERE SCARICATI DALLA SEZIONE MODULISTICA IL MODELLO POS (PIANO OPERATIVO DI SICUREZZA) E LE RELATIVE ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE


28 / Luglio / 2004
PROROGATA L'ENTRATA IN VIGORE DELLE NUOVE NORME SUL PRONTO SOCCORSO

Con riferimento alla ns. circolare n° 13 del 20.07.2004 si informa che il Decreto Ministeriale n° 388/04 riguardante le nuove disposizioni sul pronto soccorso entrerà in vigore il 3 febbraio 2005 con uno slittamento di 6 mesi rispetto alla data già prevista del 4 agosto 2004.